Archivi tag: Ragazzi fuori

«Che cazzo di paese»: l’Italia noir di Marco Risi

cha-cha-cha-14824

Il cinema di Marco Risi si è spesso mosso, dopo gli esordi nel segno della commedia popolare con Jerry Calà, lungo due direttrici, l’una volta a raccontare il disagio, la solitudine, la rabbia di alcune collettività giovanili in contesti urbani e familiari deprivati e conflittuali, l’altra permeata da un intento di denuncia civile e politica. Seguono la prima, opere corali come Soldati. 365 giorni all’alba, il dittico palermitano Mery per sempre (1989) e Ragazzi fuori (1990), e Il branco (1994), disamina spietata e lucida sulle dinamiche di un branco femminicida. Sviluppano la seconda, il giustamente celebre Il muro di gomma (1991), ottimo esempio di cinema d’inchiesta per secchezza drammatica e accurata ricostruzione dei fatti, quelli legati all’abbattimento del DC-9 nel cielo di Ustica il 27 giugno 1980, e l’altrettanto riuscito Fortapàsc (2009), incentrato sugli ultimi quattro mesi di vita del giornalista del «Mattino», Giancarlo Siani, ucciso nel 1985 con dieci colpi di pistola a 26 anni.

Continua a leggere